Preghiera dell'avvocato

Per chi crede che la Fede (quella con la F maiuscola) abbia un ruolo in tutte le cose della vita, e quindi anche nel proprio lavoro, ho cercato in rete una preghiera per l’avvocato; in verità non c’è una preghiera ufficialmente riconosciuta, ma ve ne sono molte, alcune anche con una esplicita approvazione ecclesiale. A me è particolarmente piaciuta una che, benché priva di “placet” clericale, mi sembra meno retorica e più sincera delle altre, scritta da Giampaolo Thorel (Giornalista, docente di Filosofia, e molte altre cose ancora…).

 

A proposito: il “santino” in copertina è Sant’Ivo di Bretagna, protettore degli avvocati: ora sapete a chi rivolgervi!

 

Preghiera dell'avvocato


Per essere un buon avvocato

Spero che la mia preghiera non ti giunga, o Dio, superficiale o dissonante dalla tua Legge eterna.

La consuetudine invalsa nella nostra professione di "mentire" o di nascondere parti di verità per difendere i nostri clienti può, alla lunga, fuorviare la nostra coscienza. Insegnami a capire che la giustizia si fonda sulla verità, e che la verità, quella somma, sei solo Tu o Dio.

Guidami nella retta comprensione dei casi più complicati.

Ed anche se dovrò invocare pene e sanzioni, non permettere che io sia mosso da malanimo o da spirito di rivalsa o di successo.

La pena deve essere sempre redentiva, rieducativa.

Ti chiedo perdono se qualcuno, per mio scarso impegno personale, sta pagando in qualche carcere.

Aiuta lui e la sua famiglia a ritrovare, presto, libertà e gioia di vivere.

Fa che io sia mosso dalla 'caritas', che supera la legge umana, pur non obliterandola.

Benedici me e tutta la classe cui appartengo, perché tutelino veramente la giustizia senza preferenze di persona.

Grazie di avermi ascoltato. E così sia.

 

da "Filo rosso con Dio" , Giampaolo Thorel, ed. Paoline

 

 

leggi gli altri post

Studio Chiricosta & Crea

P.zza Falcone e Borsellino 15

Piazza Armerina

94015 - Enna (EN)

tel/fax (+39)0935 684143

cell. 3314558315

-

si riceve su appuntamento